ALLEGRINI SOSTIENE GUGGENHEIM INTRAPRESÆ

IMPARARE & CONOSCERE
Vinitaly 2017 <br/> La Grola limited edition <br/> parla brasiliano con Nazareno
14 aprile 2017

Vinitaly 2017
La Grola limited edition
parla brasiliano con Nazareno

È stata presentata in anteprima a Vinitaly 2017 la nuova etichetta de La Grola Limited Edition, che esce sul mercato con il millesimo 2014. L'etichetta, firmata dall'artista brasiliano Nazareno Rodrigues Alves, si chiama "Insieme" e riprende il titolo che Allegrini ha voluto dare al Vinitaly 2017: In vino habitat. Nell'opera sono raffigurati infatti gli animali che sono tornati a popolare i vigneti dell'azienda, grazie alla virtuosa gestione della campagna.
Vigneto storico della Valpolicella, citato per la qualità dei suoi vini fin dai tempi di Catullo, La Grola è il vigneto dal quale si narra abbia avuto origine l’uva corvina, vitigno autoctono della Valpolicella.
Proprio in omaggio alle caratteristiche de La Grola, ha preso vita l’idea di allestire una galleria di etichette d’artista aperta con il millesimo 2010 dall’opera in Limited Edition di Milo Manara, a seguire il 2011 con la creazione di Arthur Duff e il 2012 con un dipinto di Athos Faccincani. La Grola 2013 ha, su concessione del Museo Ermitage di San Pietroburgo, incontrato Composition VI di Wassily Kandinsky, così da celebrare il 150esimo anniversario della nascita dell’artista. Il volo della Grola, in questi anni, si è quindi alimentato di viaggi, culture diverse, nazionalità, persone, esperienze tutte apparentemente lontane ma capaci di dialogare in una dimensione libera, attraverso un vino e un’etichetta. Seguendo il percorso intrapreso e, proprio nell’anno in cui Allegrini celebra, con il tema di Vinitaly titolato “In vino habitat”, la rinascita della vita, la presenza variegata della fauna nei vigneti aziendali, la valorizzazione delle pratiche di agricoltura bio-sostenibile, La Grola sceglie Nazareno Rodrigues Alves, innovativo artista brasiliano. Con i suoi meravigliosi e dettagliatissimi disegni, egli raffigura gli animali – in portoghese bichinhos – che abitano il vigneto e che sono senza alcun dubbio i migliori testimonial dell’attenzione posta da Allegrini nella cura dei poderi di Famiglia.
Nazareno Rodrigues Alves è nato nel 1967 e lavora a San Paolo, in Brasile. Nelle sue opere, l’artista indirizza l’attenzione ai dettagli delle relazioni umane (quei piccoli misteri chiamati socializzazione), così come alle questioni riguardanti l’infanzia: le fiabe, i giochi, la natura, i sussurri parlati; tutto ciò che può essere concepito come memoria e storia. Disegnatore, scultore e artista multimediale, Nazareno, la cui carriera è iniziata nel 1997, ha partecipato ad un gran numero di esposizioni nazionali e internazionali. Durante il suo percorso artistico ha pubblicato diversi libri, ad esempio, “It’s the Things You Don’t See That Set Us Apart” (2004), “ In a Place Not Far Away From You” (2013), “ABC, A Practical Guide For People of All Ages” (2014) and “Once Your Eyes Are Open, Keep Them opened” and “We Are Equal” (2016). Le sue opere sono presenti in diverse collezioni pubbliche e private.
Tutte le informazioni sulla nuova etichetta de La Grola


ARCHIVIO