ALLEGRINI SUPPORTS GUGGENHEIM INTRAPRESÆ

LEARN & APPRECIATE
(Italiano) Gli oscar green <br/> di coldiretti <br/> a villa della torre
25 July 2017

(Italiano) Gli oscar green
di coldiretti
a villa della torre

(Italiano) La veronese Valentina Tomezzoli ha fatto del riso un prodotto da passerella, Rino Bernard porta sulle vette più alte di Belluno i suoi succhi di frutta, Sara Migliorini è la pifferaia magica della campagna padovana, il suo vicino di provincia, Andrea Barbetta, con il melograno ha fatto una start up, sempre a Padova Luigi e Silvia Girotto sono i nuovi figli dei fiori, nel trevigiano Arianna Frison apre, ogni giorno, insieme ad altri coetanei, la sua bottega “Made in Italy” in pieno centro storico di Castelfranco Veneto.
Sono loro i sei vincitori dell’Oscar Green di Coldiretti, scelti dalla giuria tra i cento che ambivano al premio che riconosce i nuovi talenti dell’agricoltura, quelli più sociali, innovativi, fantasiosi, che puntano alla sostenibilità ambientale, valorizzano la tradizione per internazionalizzare l’impresa. L’evento, tra i più attesi dagli addetti ai lavori, è stato organizzato a Villa Della Torre Allegrini a Fumane, anticipato da un dibattito tra imprenditori agricoli, tra cui Caterina Sofia Mastella Allegrini e Silvia Allegrini, il presidente del Consorzio Pinot Grigio Doc delle Venezie Albino Armani, l’olivicoltore e leader di FederDop Olio Daniele Salvagno oltre a Luigi Forte co-titolare di un’azienda che tratta erba medica nel mondo.
Moderati da Pietro Piccioni, direttore di Coldiretti Veneto in un veloce botta e risposta, hanno testimoniato l’impegno personale nella crescita aziendale ma soprattutto la generosità di un servizio a favore dei colleghi e della strategia del mercato.


ARCHIVE